Fondata a Parigi nel 1690, la casa Odiot
nobilita gli interni di prestigio grazie alle sue realizzazioni in argento massiccio.
Posate e pezzi di classe sono modellati nei laboratori secondo la tradizione della Haute Orfèvrerie.

La casa di Odiot è divenuta all’inizio del XIX secolo una delle più prestigiose
case di produzione di argento e da allora è considerata ambasciatrice dell’eccellenza francese.

Le opere realizzate da Odiot erano presenti sulle tavole di
importanti personalità, dall’imperatore Napoleone ai Romanov, da Borghese a Wellington, da Said Pasha a Murat.

Continuando questa eredità francese di opere d’argento, il laboratorio intende rimanere fedele alla sua tradizione di eccellenza.

Candelieri Bronzo Argentato

 

Founded in Paris in 1690, the Odiot house ennobles prestigious interiors thanks to its solid silver works.
Cutlery and classy pieces are modeled in the workshops according to the tradition of the Haute Orfèvrerie.

The Odiot house became one of the most prestigious in the early 19th century Silver production houses and since then, it is considered an ambassador of French excellence.

The works created by Odiot were present on the tables of important personalities, from Emperor Napoleon to the Romanovs,
from Borghese to Wellington, from Said Pasha to Murat.

Continuing this French heritage of silver works, the laboratory intends to remain faithful to its tradition of excellence.