Marcel Wanders nel Mondo di Baccarat

Marcel Wanders, Foto: dutchdesign-center

La sua eleganza e la sua aura da star non lo abbandonano mai quando è in compagnia delle stelle più o meno conosciute del mondo del design.
È al contempo Wanders, una star internazionale del design e del jet set con un ritmo di lavoro infernale, che si sposta in tutto il mondo sempre in prima classe—per poter sistemare comodamente le sue lunghe gambe, e Marcel, radicato nel ritmo provinciale di Amsterdam, che scorrazza per la città a piedi, in bicicletta o a bordo della sua vecchia Mercedes senza tempo.

Non ha bisogno del naso da clown: la sua altezza, la folta chioma, e l’onnipresente collana di perle, il suo talismano, sono sufficienti per far calare il silenzio e poi far bisbigliare sottovoce una stanza piena di gente.

È un eminente professionista del design, un mix complesso di fiducia in se stesso e di timidezza abilmente celata, di profondità e di eccesso, di generosità e di esuberante talento. Un personaggio esagerato, fedele ai propri sogni e ai propri piani, che si riflettono nei suoi prestigiosi progetti: l’hotel Kameha Grand di Bonn, l’Hotel Mondrian South Beach di Miami, la boutique Villa Moda in Bahrain, sono solo alcuni dei suoi eccezionali lavori.

Baccarat: “Rois de la Foret” Vaso

Marcel Wanders, designer edonista e poeta, impregnato sin da bambino delle sue radici olandesi, che lascia trapelare attraverso richiami diretti alla luce di Vermeer, alle porcellane blu di Delft (i pezzi blu di Delft della collezione MOOOI del 2008), al merletto (Crochet Chair, 2006) e al macramé (Knotted Chair, 1996). Il senso dell’umorismo, la romantica stravaganza e l’approccio poetico ed eccentrico verso tutti gli archetipi che lo contraddistinguono trovano spazio inizialmente nelle creazioni di design realizzate per Droog e successivamente nelle collezioni della società MOOOI, di cui è co-fondatore e attuale direttore artistico. Tutti lo vogliono. Si presta come modello per la campagna pubblicitaria internazionale di GAP e lavora per quasi tutti i principali marchi di design per i quali crea un best seller dopo l’altro, anno dopo anno.

 

Non poteva mancare una collaborazione tra Baccarat e Marcel Wanders, considerato dalla Cristalleria, per la sua eccentrica ispirazione tratta direttamente dalle arti decorative, come uno di famiglia All’insegna del mondo naturale, Marcel Wanders ha creato per Baccarat la collezione “United Crystal Woods”, una collezione che unisce diversi universi del marchio dreamed up:

Baccarat: “Ivresse des Bois” Decanter

“La Fôret des Songes,”, vasetti portacandela multiuso decorati con motivo a merletto inciso alternativamente con leggerezza o in profondità; “Les Rois de la Fôret,”,monumentali vasi intagliati con basi lucidate in metallo o marmo (quest’ultimo disponibile solo in edizione limitata); “L’Ivresse des Bois,”, un set di elegantissimi bicchieri da vino e bottiglie e, infine, il culmine di questa foresta immaginaria, “L’Esprit des Bois,” un’improbabile famiglia di daini e cervi, realizzata in acciaio inossidabile lucidato e legno, ricoperta in cristallo intagliato. Alla luce delle candele queste fogge poetiche ed eleganti assomigliano a un sogno diventato realtà.

 

Marcel Wanders in the World of Baccarat

His elegance and his special aura never leave him. He is in the company of the well- known stars of the design world.
Wanders also an international designer with an infernal work rhythm, that moves around the world always in first class.  He is rooted in the provincial of Amsterdam, which roams the city on foot, by bicycle or on board of its old timeless Mercedes.

He does not need a clown’s nose: his height, his thick hair, the omnipresent pearl necklace, his talisman, are enough to let the silence fall and then fill with whisper a room full of people.

He is an eminent design professional, a complex mix of self-confidence and cleverly hidden shyness, depth and excess, generosity and exuberant talent. An exaggerated character, faithful to his dreams and his plans, which are reflected in his prestigious projects: the Kameha Grand Hotel in Bonn, the Hotel Mondrian South Beach in Miami, the boutique Villa Moda in Bahrain, are just some of his exceptional works.

Could not be missed a collaboration between Baccarat and Marcel Wanders, considered by Cristalleria,  for its eccentric inspiration taken directly from the decorative arts.
Marcel Wanders created the “United Crystal Woods” collection for Baccarat, a collection that unites different universes of the dreamed up brand:

“La Fôret des Songes,” multipurpose candle holder jars decorated with a lace pattern alternatively engraved with lightness or depth; “Les Rois de la Fôret,”, monumental carved vases with polished bases in metal or marble; “L’Ivresse des Bois”, a set of elegant wine glasses and bottles and, finally his imaginary forest, “L’Esprit des Bois”, an family of deer and deer, made of stainless polished steel and wood, covered in cut crystal. In the light of the candles, these poetic and elegant shapes resemble a dream come true..

Lascia un commento