Ercuis

Nel 1867 Adrien Céleste Pillon, un sacerdote del villaggio di Ercuis 50 chilometri a nord di Parigi, creò una società specializzata in “argenteria artistico, smalto a rilievo, placcatura rame e argento e doratura” che si sviluppò rapidamente.

Logo di Ercuis

Il 15 novembre 1886, l’Orfèvrerie d’Ercuis e il produttore Georges Maës firmarono un accordo e venne introdotto il marchio Centauro, fino ad allora simbolo del cristallo che Maës crea a Clichy.
Tutti i prodotti Ercuis portano ancora questo marchio oggi.

I servizi da tavola di Ercuis furono presto apprezzati ovunque: venne aperto un negozio a Parigi, nel 1888 al 65, Rue de Bondy (ora rue René Boulanger nel 10 ° arrondissement) ed altri in varie città della Francia e all’estero.

Dall’inizio del 20esimo secolo Ercuis rifornisce i migliori alberghi della Riviera e della Costa Basca.

 

 

Ercuis: “Hudson”, Set da Tè

Dopo varie vicissitudini e riprese dovute alla prima guerrra mondiale, nel 1935 il Ministero della Marina invitò Ercuis a rifornire la classe turistica del transatlantico Normandie, il cui viaggio inaugurale da Parigi a New York sarà per sempre ricordato.

 

 

 

 

 

Dopo la seconda guerra mondiale Ercuis ha partecipato nel 1953 alla Fiera Internationale di Bruxelles.
Nel 1969 inizia la modernizzazione alla fabbrica Ercuis ed i disegni diventato più contemporanei. Le posate “Citeaux” sono un prodotto di questa epoca.

 

Ercuis: “Citeaux”, Servito di Posate Dorato

Attualmente,  attraverso la tradizione del lavoro manuale compiuto da esperti artigiani, vengono coniugate la modernità alla grande esperienza di base, con una costante attenzione e passione  per la qualità e la cura del dettaglio.

 

Da 2015 Ercuis è unita con la prestigiosa ditta, Raynaud, e per degli quali, noi dedichiamo un ampio spazio sul nostro sito.

Lascia un commento